Risultati prima gara TROFEO DEL CENTAURO - Nuova Logica s.r.l.

Vai ai contenuti

Risultati prima gara TROFEO DEL CENTAURO

Attività agonistica 2010

L’autodromo di Vallelunga, a Roma, ha ospitato il trofeo d’Apertura della stagione agonistica 2010, un vero e proprio banco prova per i team che saranno impegnati nel Campionato Italiano ed Europeo. Un test a cui Dino Lombardi e Federico D’Annunzio hanno saputo rispondere nel migliore dei modi, con un primo e terzo posto assolutamente memorabili.


Un primo e terzo posto che non lasciano spazio all’immaginazione, questa volta la Martini Corse ha fatto le cose in grande. Già durante i test invernali, in Spagna e Portogallo, i rider di casa Martini avevano dato riprova d’esser pronti a giocarsi le prime posizioni in gara. E così è stato.

La guida spettacolare di Dino Lombardi, le staccate al limite di Federico D’Annunzio hanno infiammato il numeroso pubblico presente a Vallelunga; mentre centinaia di spettatori restavano con il fiato sospeso fino al momento in cui la bandiera a scacchi ha coronato Dino Lombardi vincitore Del “Trofeo di Apertura” classe 600 STK.

Difficile contenere una simile gioia – afferma Claudio Quintarelli,
Team Manager Martini – I ragazzi sono stati eccezionali. Abbiamo lavorato sodo per raggiungere l’eccellenza e vederli lassù, sui gradini più alti del podio, è un emozione incontenibile. Questa gara – continua Claudio – è stata un momento di verifica per tutti i team presenti, aver ottenuto un simile risultato ci da un gran carica per il futuro.


Ma non vogliamo accontentarci qui, abbiamo vinto una volta e vogliamo vincere ancora. I presupposti ci sono tutti. Vorrei spendere due parole anche per l’ottima prestazione di Andrea Buccheri e Luca Castellano sempre molto competitivi nei trofei R Series


Parole di esultanza anche per il Capo Tecnico, Cersare Barani
sono entusiasta di come i ragazzi abbiano affrontato la gara di questa mattina, li ho visti motivati e decisi, sapevo che sarebbero andati forti da subito. Vorrei ringraziare tutto il comparto tecnico per l’ottimo lavoro che ha svolto questo week end; senza il supporto di specialistici così preparati, sarebbe stato molto difficile ottenere un simile risultato.

Dino lombardi
- Sono estremamente soddisfatto, la moto andava veramente forte. Sia io che Federico avevamo un ottimo motore su cui contare e questo ci ha permesso di imporre il nostro ritmo di gara già dai primi passaggi. Da una parte la grande gioia del primo posto, dall’altra la voglia di scendere in pista per il CIV, il 18 Aprile. E vincere ancora.
Federico D’Annunzio
La partenza non è stata delle migliori e sono scivolato subito in sesta posizione. Ma curva dopo curva sono riuscito a trovare il ritmo giusto per iniziare a spinger forte. I freni rispondevano a dovere ad ogni staccata e avevo un gran motore da giocare sui passaggi più veloci; alla fine sono arrivato terzo, dietro Dino (Lombardi ndr.) e Massei, posso ritenermi più che soddisfatto. Un ringraziamento particolare lo devo senz’altro a tutti i ragazzi del Team: da Claudio Quintarelli al “mitico” Cesare Barani, senza il loro supporto, e quello di tutti i ragazzi del team, questo podio non sarebbe arrivato facilmente.

Weekend veramente sfortunato per Andrea Buccheri problemi tecnici che si sono protratti per tutte le prove e dulcis infundo rottura della pompa dei freni anteriore dopo 2 soli giri di gara.
Ma siamo veramente fiduciosi che dai test di Monza del 19 e 20 marzo le cose ritorneranno ad andare per il verso giusto.

21/11/2018
Torna ai contenuti